la scuola di lingue per il tuo successo

Lo staff dei docenti

I nostri docenti vengono accuratamente selezionati e formati secondo fasi ben definite.

Prima fase: valutazione dei CV

Gli insegnanti che intendono lavorare presso la nostra scuola provvedono ad inoltrarci il loro CV aggiornato, con foto, che sarà valutato in base ai seguenti criteri:

- il docente deve essere "madrelingua" per la lingua che intende insegnare;

- esperienza nel settore dell'insegnamento;

- titoli e certificati conseguiti nel settore dell'insegnamento.

Seconda fase: valutazione delle competenze linguistiche

I docenti che hanno CV ritenuti idonei, effettuano il test online per la lingua che intendono insegnare (per italiano, inglese, tedesco, spagnolo e francese). Solo gli insegnanti che conseguono un punteggio pari al 5.0 passano alla fase successiva.

Per le altre lingue vengono effettuati dei test scritti e orali presso la nostra scuola, a cura dei docenti in carica.

Terza fase: colloquio conoscitivo

Gli insegnanti che superano le prime due fasi vengono invitati presso il nostro istituto per sostenere un colloquio conoscitivo al termine del quale viene loro assegnato un punteggio in base a diversi aspetti valutati.

Tale punteggio racchiude aspetti quali esperienza, competenza, titoli specifici, già rilevati attraverso il CV e altri aspetti più legati alla persona quali ad esempio: modo di porsi e di presentarsi, disponibilità (anche in termini di giorni e orari), professionalità, affidabilità, etc.

In tale fase vengono discussi i termini contrattuali.

Quarta fase: inlingua method training

Gli insegnanti che superano il colloquio iniziano il training sul nostro metodo, strutturato nel modo seguente:

1) Corso teorico di introduzione al metodo, durante il quale viene illustrato il metodo anche attraverso l'ausilio di strumenti audio/video e dvd appositamente forniti dalla casamadre svizzera.

2) Esercitazione pratica, durante la quale gli insegnanti iniziano a mettere in atto i 10 principi del metodo inlingua ed imparano ad utilizzare il "Trainer Resource Pack" ovvero il manuale dell'insegnante che illustra, passo passo, come insegnare ogni singola Unità di tutti i libri inlingua.

3) "Lezione di prova": ogni insegnante, al termine dell'esercitazione pratica di cui sopra,  fa una lezione di prova al formatore e alla direttrice didattica (e ad altri insegnanti in formazione, se presenti). Al termine di questa lezione vengono subito individuati i punti di forza e di debolezza su cui l'insegnante dovrà lavorare di più.

4) Affiancamento: l'insegnante in formazione assiste a delle lezioni in aula di un docente senior. Al termine dell'affiancamento l'insegnante in formazione si riunisce con il formatore per discutere di quanto appreso durante questa fase e completare la fase di formazione teorica e pratica.

5)  Esame finale: in quest'ultima fase l'insegnante in formazione fa una lezione completa al formatore e alla direttrice didattica che valutano il docente a tutto tondo, dando un giudizio complessivo sul docente in formazione.

Monitoraggio della didattica e monitoraggio delle performance dei docenti

Al termine delle fasi di selezione sopra descritte, l'insegnante formato che avrà superato la prova finale può iniziare a collaborare con inlingua como.

La Direttrice Didattica (DOS) ha il doppio compito di monitorare l'andamento didattico degli studenti, verificandone l'effettiva corrispondenza ai piani di studio stabiliti in fase iniziale e di monitorare la performance dello staff di docenti.

Gli strumenti didattici di cui si avvale il DOS per le attività di monitoraggio dell'andamento didattico sono oggettivamente misurabili in quanto riconducibili a termini numerici: i test intercorso (effettuati ogni 5 Unità del libro e si intendono "superati" con un punteggio minimo del 60%); la raggiungibilità dell'obiettivo iniziale, verificabile in base all'avanzamento delle unità didattiche; i questionari di Customer Satisfaction somministrati durante i corsi.

Per il monitoraggio della performance dei docenti vengono utilizzati i seguenti  strumenti riconducibili a termini numerici:

- punteggio dei test intercorso fatti dagli studenti (ogni 5 Unit del libro): tale punteggio non deve essere inferiore al 60%.

- punteggio questionario della Customer Satisfaction (solo per le domande relative alla performance del docente)

- raggiungimento degli obiettivi didattici preposti.

- tasso di rinnovo degli studenti per ciascun docente.